IEROGAMIA – Variazioni su una relazione erotica con il sole / Gocho Versolari, poeta

 

Per noi amarci l’un l’altro,
il sole diventa una donna.
Giovane,
bianca,
nero,
con grandi tette,
con i piedi piccoli.
La conduco alla pietra del sacrificio
e lì la accarezzo,
La penetra
fino alle tue carni
liquefare e versare
nel punto della mia anima
pronto con velluto e tinsel.
Allora il sole sarà un uomo,
e sarò una femmina.
Sposterò i fianchi per sedurlo.
Lascerò che mi stupri
sotto un cielo verde pieno di stormi.
Gli uccelli
avranno facce da eroe,
e piume di poeti.
Il sole mi penetrerà al nucleo
Quindi mi liquefico
a versarmi come un liquido esultante
nel punto più alto del suo viscere.
Nel tramonto del cosmo
il sole e io diventeremo androgini.
Ci scambiamo
genitali, carezze
Di sperma, di flussi
nasceranno pianeti cubici.
Asteroids
avrà la forma di obelischi
e una rosa istantanea fatta di galassie
Esploderà all’improvviso.
nell’orgasmo blu
Ci immergeremo
nelle ombre arcane,
dove il silenzio e la luce saranno amanti
capace di dare alla luce
l’eternità.

 

white_by_denisgoncharov-d8mxuay

GOCHO VERSOLARI

Comenta. Comenta. Son importantes tanto las caricias como las bofetadas.

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.