IEROGAMIA (Poesia erotica) – Leccami il corpo/ Gocho Versolari, poeta

Leccami il corpo
dai piedi alla punta
nessuna forma, nessuno spazio
che batte sul mio sterno.
Leccare i miei cieli uno per uno;
modula ed esplode i miei inferni,
scalpello con il tuo brutale attacco
tutte le tracce della mia carne
tra la terra e lo zenit.
Amandoci toccheremo la morte,
Lo faremo alzare e urlare
lascia arricciare la tua spina
in spasmi d’argento.
Amandoci
copriremo il pomeriggio con ululati silenziosi
e spezzeremo gli ormeggi
che trattengono il sole.

 

bathroom_by_fly10_dcun6br-pre

GOCHO VERSOLARI

Comenta. Comenta. Son importantes tanto las caricias como las bofetadas.

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.