Io piovero sul tuo capezzolo destro / Gocho Versolari, poeta

 

Mi vedo piovere sulle mie cose.
Il letto liscio,
la stufa,
il ciclo delle ore
che si mescolano al sole
e alla polvere che illumina le finestre
Quando mi sciolgo e mi riverso su di te
la pioggia che mi costituisce è irrequieta
la pioggia diventa rossa
e diventa rossi i sognatori zoppi
Pezzi al neon
si dissolvono nei capelli del pomeriggio.
Prendi la pioggia il colore del cielo
quando lei raggiungi il tuo capezzolo destro,
nel tardo pomeriggio estivo
quando i silenzi cupi se ne vanno
e rimane solo pienezza
caricato con riflessi e pane.
Giaci sul letto
quel crepuscolo ci dà
Dalla tua nudità
pioveremo in coro
tra nuvole di orgasmi e wallflowers;
Noi nevicheremo più tardi
caldos,
colore argento
nei teneri mesi dei prossimi anni.
quello non ritorna.
que Se ne vanno

 

24

 

 

90

 

 

 

GOCHO VERSOLARI

Comenta. Comenta. Son importantes tanto las caricias como las bofetadas.

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.