La tua nudità impigliata nel mio sesso / Gocho Versolari, poeta

 

La nudità è emancipata dal tuo corpo,
entra nel mio sangue,
lei cammina i labirinti del mio sogno
e quando raggiunge il mio sesso
inaugura una festa degli insetti
Sciami di luci viventi
con ali di ossidiana,
si riproducono nella tua nudità
e c’è una festa di mendicanti
e in orgasmo,
i morti riguadagneranno le loro vite
e le campane suonerà.
Tu dormirai
con la tua nudità nel mio sesso;
stormi di piccioni
uniranno tua riva,
con il mio
e impasteranno il sole.

d1hrame-60c56fc5-554a-4a2c-9fbd-3169ce270181

GOCHO VERSOLARI

Comenta. Comenta. Son importantes tanto las caricias como las bofetadas.

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.