Un gabbiano si addormenta sulla tua nudità / Gocho Versolari, poeta

 
Quando un gabbiano si addormenta,
e disegna ellissi con il tuo volo.
ti spogli per cantare
nel mezzo della spiaggia
e bevi con la pelle
i cubi che il tramonto ti lancia
e che mantengono il silenzio delle stelle
prima che la notte divori le erbe
sotto forma di lampi,
di pane e atanores.

Quando un gabbiano si addormenta
tu smetti di cantare e senza vestirti
tu cammini verso di me
qui sono stato nudo per due millenni.

Nell’aria dell’ultimo crepuscolo
un letto pende, un arcabuz,
la pelle di un asino:
di cosa abbiamo bisogno per amarci.

Mentre luglio è riscaldato nel i capelli del tuo sesso
e la luna si dissolve
nelle viscere
nel pesce
e nel pane.

 

anonyme_by_laurentlkc_dd9jqfr-pre

GOCHO VERSOLARI

Comenta. Comenta. Son importantes tanto las caricias como las bofetadas.

Este sitio usa Akismet para reducir el spam. Aprende cómo se procesan los datos de tus comentarios.